Intormativa

Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili, anche di terze parti, per il corretto funzionamento e per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione 'Cookie Policy'

Approvo

Oltre il corteo del 16 giugno

Dopo circa 48 ore dalla riuscita manifestazione contro "le disuguaglianze sociali" svoltasi a Roma sabato 16 giugno, proviamo ad incardinare alcuni punti politici e programmatici di discussione che - a nostro parere - torneranno utili nelle prossime settimane a ridosso dell'esemplificarsi dell'azione del governo Conte e del complesso degli snodi che derivano dall'agire di questo "particolare" esecutivo.

 

Leggi tutto...

Salvini e Di Maio nella morsa dell'Unione Europea: serve un'altra prospettiva

Con il giuramento dei ministri ha preso avvio l'esecutivo governativo di Conte sostenuto dal voto pentastellato e leghista. Dopo settimane di turbolenze istituzionali e di terrorismo mediatico  ad opera dei poteri forti della borghesia continentale, Di Maio e Salvini si sono piegati al disciplinamento dell'UE presentando un elenco di nomi e, soprattutto, un programma/contratto che presenta molti aspetti di compatibilità economica e finanziaria immediata rinviando, a data da destinarsi, quelle "misure sociali" che più avrebbero messo in discussione vincoli di bilancio e filosofia dell'austerity.

Leggi tutto...

Il pugno di ferro dell’Unione Europea

L’accelerazione impressa da Mattarella al corso politico del processo di formazione del governo è un atto dispotico che segna, inequivocabilmente, l’involucro formale delle attuali forme della democrazia e della governance dei paesi a capitalismo maturo.

Leggi tutto...

L'alternativa prevede la rottura. Il Collision Fest indica percorsi

Le tre giornate del Collision Fest di Roma sono state indubbiamente significative oltre che partecipate.  I tre momenti di discussione – quello sul cinquantennale del ’68, il dibattito internazionale sulla proposta dell’area alternativa euromediterranea e il meeting sulla condizione giovanile nella crisi – hanno fissato fuori da ogni retorica un’agenda politica di questioni all’ordine del giorno. 

Leggi tutto...

I nostri contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri tweet