Intormativa

Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili, anche di terze parti, per il corretto funzionamento e per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione 'Cookie Policy'

Approvo

Roma 12 aprile, manifestazione: nessuna complicità con i bombardamenti in Siria!

L’amministrazione Trump ha scatenato unilateralmente i bombardamenti sulla Siria innescando il rischio di una escalation di guerra che potrebbe ben presto estendersi anche alla Corea.

Il governo italiano e quelli europei hanno appoggiato l’avventurismo militare statunitense assicurando ancora una volta le basi di partenza della flotta che ha lanciato i missili sul territorio siriano e sostenendone l’azione sul piano politico.

Questi avventuristi rischiano di trascinare nuovamente il nostro e gli altri paesi in guerra, come già avvenuto in passato, ma oggi i pericoli sono immensamente peggiori che con  la guerra in Afghanistan, Iraq, Libia. Per questi motivi occorre uscire dalla Nato, dalle alleanze militari aggressive, fermare il boom di spese militari in Europa.

L’escalation militarista va fermata subito. L’Italia non deve farsi coinvolgere nella guerra.

Mercoledì 12 aprile alle ore 17.00

Sit in contro la guerra in Piazza Barberini

Organizza: Eurostop

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

I nostri contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri tweet